Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Ambasciata

 

Ambasciata

34 big 

 

L’Ambasciata d’Italia a Praga opera dal 1924 come Rappresentanza italiana nella Repubblica Ceca (Cecoslovacchia prima del 1993). La sede dell’Ambasciata, Palazzo Thun-Hohenstein, è un prestigioso edificio storico ubicato nel quartiere di Malá Strana.

Il Capo missione è l’Ambasciatore Francesco Saverio Nisio.

In base alla Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche del 18 aprile 1961, le funzioni dell’Ambasciata sono, tra le altre, di:

  • rappresentare l’Italia nella Repubblica Ceca;
  • proteggere gli interessi dell’Italia e dei suoi cittadini, nei limiti ammessi dal diritto internazionale;
  • negoziare con il governo della Repubblica Ceca;
  • informarsi,  con ogni mezzo lecito, delle condizioni e dell’evoluzione degli avvenimenti nel Paese e riferire allo Stato italiano;
  • promuovere relazioni amichevoli e sviluppare le relazioni economiche, culturali e  scientifiche tra l’Italia e la Repubblica Ceca.

L’Ambasciata svolge inoltre una serie di attività mirate al sostegno delle aziende italiane; alla promozione dei territori e delle attrazioni della Penisola; e ad una maggiore conoscenza reciproca grazie soprattutto alla diffusione della cultura e della lingua italiana, in coordinamento con l’Istituto di Cultura.

Attraverso la sua Cancelleria consolare, l’Ambasciata d’Italia a Praga fornisce altresì una serie di servizi consolari ai cittadini italiani e stranieri residenti nel territorio della Repubblica Ceca.


18