Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

NUOVE RESTRIZIONI PER CHI ARRIVA DALL’ITALIA IN REPUBBLICA CECA

Data:

26/03/2021


NUOVE RESTRIZIONI PER CHI ARRIVA DALL’ITALIA IN REPUBBLICA CECA

A partire da lunedì 29 marzo chiunque faccia ingresso in Repubblica Ceca, provenendo dall’Italia, deve:

PRIMA DELL'INGRESSO:

· effettuare un tampone PCR entro le 72 ore prima della partenza - NON E’ PIU’ AMMESSO IL TAMPONE ANTIGENICO

· notificare l'ingresso alle Autorità sanitarie ceche compilando questo modulo online https://plf.uzis.cz e, se richiesto ai controlli di frontiera, mostrare la conferma dell’avvenuta compilazione elettronica.

DOPO L’ARRIVO:

· RIMANERE IN AUTO-ISOLAMENTO PER 5 GIORNI.

· Effettuare un tampone PCR soltanto alla fine dei 5 giorni di auto-isolamento. Non è consentita l’interruzione dell’auto-isolamento per recarsi al lavoro.

· Entro 14 giorni dall’arrivo, inviare via e-mail, il risultato del tampone molecolare (test PCR) all’ufficio d’igiene locale.

· L’auto-isolamento si conclude soltanto con l’invio del risultato negativo del tampone PCR all’ufficio di igiene locale.

· Obbligo di indossare una mascherina FFP2, KN95 o N95 per 14 giorni dopo l’arrivo quando si è fuori dalla propria abitazione.

· Lavoratori e studenti devono sottoporre il risultato negativo del secondo test, rispettivamente, al datore di lavoro e all’università, prima di potersi recare sul luogo di lavoro o a lezione.

Anche le persone già vaccinate devono rispettare la procedura prevista.


687