Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Cooperazione culturale

 

Cooperazione culturale

 

 

GOPR3414 1435308397511 lowGOPR3413 1435308385906 low

Il braccio operativo dell'Ambasciata nella promozione dei rapporti e degli scambi culturali tra Italia e Repubblica Ceca, oltre che nella diffusione della cultura e della lingua italiana sul territorio ceco, è l'Istituto Italiano di Cultura di Praga. Le linee guida in materia di rapporti bilaterali tra i due Paesi sono state definite dall’Accordo Culturale firmato nel 1971 e rinnovato nel gennaio 2011. Tra Italia e Repubblica Ceca è stato stipulato, nel 1990, anche un Accordo di Cooperazione Scientifica e Tecnica, implementato mediante Programmi Esecutivi di validità quadriennale. 

L'Istituto ha il compito di stabilire i contatti e di promuovere la collaborazione con Istituzioni, Enti, Università e Accademie della Repubblica Ceca, partecipando a proposte e organizzando progetti volti alla conoscenza dell’Italia e della sua complessa realtà culturale. L'interscambio di eventi tra istituzioni italiane e ceche è una delle forme attraverso cui le attività di cooperazione prendono corpo. Da un lato, infatti, l'Istituto lavora con enti ed organizzazioni pubbliche e private italiane per l'esportazione di eventi nella Repubblica Ceca, dall'altro supporta l'organizzazione di iniziative culturali ceche che si svolgono in Italia, fungendo da punto di snodo e contatto tra i due Paesi. In quest'ottica l'Istituto si propone anche come centro di produzione di cultura italiana ed europea, attraverso l'organizzazione e la promozione di mostre, concerti, simposi, retrospettive e festival cinematografici.

ATTIVITA' ISTITUZIONALI

L’offerta istituzionale nel settore culturale si declina secondo le seguenti direttrici:

• organizzazione e promozione di eventi in settori quali: arte, musica, letteratura, poesia, cinema, teatro, danza, moda, design, fotografia, scienze e tecnologia;

• opportunità di conoscere la lingua e la cultura italiana attraverso l’organizzazione di corsi (anche per la certificazione C.I.L.S.), la gestione della biblioteca, della videoteca e del centro documentale, nonché attraverso l’offerta di materiale didattico ed editoriale;

• creazione di contatti per agevolare l'integrazione degli operatori italiani nei processi di scambio e di produzione culturale tra l’Italia e la Repubblica Ceca e per favorire le sinergie fra impresa e cultura;

• supporto informativo e logistico agli operatori culturali pubblici e privati, e sostegno alle iniziative che favoriscono il dialogo interculturale fondato sui principi della  democrazia partecipativa e della solidarietà internazionale;

• coordinamento di una rete di contatti proattivi con le Università e le Accademie della Repubblica Ceca per lo scambio di docenti e ricercatori, servizio di consulenza per le borse di studio accordate dal MAECI ai cittadini cechi, gestione delle pratiche relative alle richieste di contributi per la traduzione di opere italiane;

• promozione e diffusione degli eventi organizzati o patrocinati attraverso servizi stampa e di comunicazione integrata.

STORIA

L’edificio che ospita l’Istituto fu costruito nel 1573 per accogliere la Congregazione Italiana di Praga. Più volte perduto e riacquistato dall’Italia nel corso dei secoli; trasformatosi nel tempo in ospedale, orfanotrofio, maternità, Casa e Chiesa d’Italia, attualmente è uno dei più famosi complessi residenziali stranieri presenti in Repubblica Ceca.

 

Istituto italiano di cultura di Praga - Il chiostro -

ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA DI PRAGA
Šporkova 14
118 00 Praha 1 - Malá Strana
Repubblica Ceca
Telefono: +420 257 090 681
Fax: +420 257 531 284
e-mail: iicpraga@esteri.it

 

 

 

 

 


39