Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

COVID19 – AGGIORNAMENTO DEL 6 NOVEMBRE: CONDIZIONI D’INGRESSO IN REPUBBLICA CECA, MISURE DI CONTENIMENTO PER L’EMERGENZA SANITARIA E INFORMAZIONI UTILI

Con l’acuirsi del contagio in Europa, le competenti Autorità sanitarie hanno deciso nuove misure precauzionali, che si applicano sia ai cittadini cechi che agli stranieri che entrano nel territorio.

A decorrere dal 9 novembre l’ingresso in Repubblica Ceca è regolato da specifiche condizioni, in base al Paese di provenienza.

I Paesi sono divisi in tre categorie: verde (basso rischio), arancio (medio rischio), rosso (alto rischio), mappa consultabile qui: https://koronavirus.mzcr.cz/seznam-zemi-podle-miry-rizika-nakazy/

Paesi basso rischio (verde): i passeggeri provenienti da questi paesi NON hanno l’obbligo di compilare il modulo all’arrivo o sottoporsi ad un test PCR/quarantena

Paesi medio rischio (arancio): Gli stranieri che entrano nel paese per motivi di lavoro o studio devono presentare un test PCR negativo sul luogo di lavoro o di studio.

Paesi alto rischio (rosso), tra i quali è ricompresa anche l’Italia: Tutti i cittadini che nei 14 giorni precedenti all’ingresso in Repubblica Ceca abbiano passato più di 12 ore in uno dei Paesi ad alto rischio sono tenuti a:

PRIMA DELL’INGRESSO: notificare l’ingresso alle Autorità sanitarie ceche compilando questo modulo online https://plf.uzis.cz/

DOPO L’ARRIVO: inviare il risultato del tampone (test PCR) all’ufficio d’igiene regionale (elenco in: https://koronavirus.mzcr.cz/dulezite-kontakty-odkazy)

entro 5 giorni dall’ingresso, in caso di test effettuato in Repubblica Ceca;

oppure subito dopo l’arrivo in caso di test non più vecchio di 72 ore ed effettuato in un altro Paese UE.

Eccezioni all’obbligo di compilazione del modulo e invio del risultato del test PCR sono previste nel caso di:

• soggiorno nel Paese ad alto rischio inferiore alle 12 ore negli ultimi 14 giorni

• lavoratori transfrontalieri, alunni e studenti (solo Paesi limitrofi)

• viaggi urgenti per motivi di salute, famiglia, affari e lavoro per un periodo di tempo non superiore a 12 ore

• transito fino a 12 ore attraverso la Repubblica Ceca

La tabella riepilogativa delle condizioni di ingresso è scaricabile al seguente link:

https://ambpraga.esteri.it/ambasciata_praga/resource/doc/2020/11/conditions_for_entry_into_cz-ita1.pdf

A partire da mercoledì 28 ottobre è in vigore un coprifuoco notturno dalle 21.00 alle 04.59, durante il quale la popolazione deve restare in casa. Durante il coprifuoco si può andare al lavoro e spostarsi per urgenti ragioni di salute, a tutela della proprietà e per portare fuori il cane (in quest’ultimo caso senza allontanarsi oltre 500 metri dal domicilio). Non sono obbligatori documenti giustificativi, che aiuterebbero tuttavia in caso di controllo da parte della polizia.

È stato prorogato fino al 20 novembre, con possibilità di ulteriore proroga, lo stato di emergenza in vigore dal 5 ottobre.

La libera circolazione in Repubblica ceca è limitata alle attività lavorative, agli acquisti, e alle visite a familiari e a strutture sanitarie. Sono autorizzati ad entrare in Repubblica Ceca i soli stranieri che vengono per lavoro, salute, impellenti ragioni familiari, matrimoni e funerali.

Ingressi per turismo e visite agli amici non sono consentiti.

Sono permesse passeggiate nel verde.

È disposta la chiusura delle attività commerciali ad eccezione dei negozi alimentari, stazioni di benzina, farmacie, negozi per animali, negozi di elettronica di consumo, ottici, edicole, tabaccai, lavanderie. I ristoranti e i locali notturni sono chiusi. Possono tuttavia vendere cibo da asporto. A partire da mercoledì 28 ottobre tutti i negozi dovranno essere chiusi tra le 20.00 e le 05.00. Saranno inoltre chiusi la domenica. Sono previste eccezioni per farmacie, stazioni di benzina e negozi in stazioni di trasporto pubblico.

L’uso delle mascherine è obbligatorio in tutti gli spazi al chiuso e sui mezzi pubblici. La mascherina è inoltre obbligatoria all’aperto, laddove non sia possibile rispettare il distanziamento di due metri tra una persona e l’altra, e nel caso queste non siano congiunti. L’obbligo è in vigore anche in macchina.

Sono vietati gli assembramenti di oltre due persone in luoghi pubblici, ad eccezione dei familiari e dei dipendenti che svolgono un’attività lavorativa per lo stesso datore di lavoro.

È sospesa l’attività didattica in presenza per le università e le scuole di ogni ordine, tranne asili e scuole materne.

Gli Uffici pubblici sono aperti per 2 giorni a settimana per cinque ore.

Sono interrotte le visite ad ospedali, residenze per anziani e altre strutture di assistenza sociale.

Chi è obbligato ad isolarsi può farlo in strutture alberghiere per evitare di esporre i congiunti.

Una lista dei laboratori dove è possibile sottoporsi privatamente a tampone è disponibile (in ceco) qui:

https://koronavirus.mzcr.cz/seznam-odberovych-center/

L’ingresso in Repubblica Ceca dall’Italia è consentito solo per ragioni di lavoro, salute, per visite alla famiglia, e per chi è residente nel Paese.

Il transito attraverso Germania e Austria è consentito.

Solo chi proviene da Praga e intende transitare dall’Austria è tenuto a presentare, dietro eventuale richiesta delle Autorità austriache, questo modulo ( https://ambvienna.esteri.it/ambasciata_vienna/resource/doc/2020/09/modello_transito_at_eng_agosto_2020.pdf ) con il quale ci si impegna a non fare soste in territorio austriaco durante il transito.

Per maggiori informazioni sulle condizioni di ingresso in Austria e Germania si rimanda ai siti delle Ambasciate a Vienna (www.ambvienna.esteri.it) e Berlino (www.ambberlino.esteri.it ).

Per maggiori informazioni l’Ufficio consolare dell’Ambasciata è contattabile a questo numero: +420 774 589 752.

Il Ministero della Salute ha messo a disposizione una linea telefonica dedicata raggiungibile al 1221 (chiamando dalla Repubblica Ceca), anche in inglese, attiva nei giorni feriali dalle 08.00 alle 19.00 e, durante il fine settimana, dalle 09.00 alle 16.30.

Una lista dei laboratori dove è possibile sottoporsi privatamente a tampone è disponibile (in ceco) QUI.

Contatti degli Uffici di igiene locali:

https://koronavirus.mzcr.cz/dulezite-kontakty-odkazy/